Cerca
  • Simona Di Berardino

Mangio poco e non dimagrisco: perchè?


Molti di noi, soprattutto in vista della prova costume, decidono di colpo di mangiare molto meno del solito sperando di dimagrire più velocemente; capita spesso, però, che nonostante le rinunce non riescano a perdere peso. Perchè?

Dobbiamo sapere che mangiando troppo poco si rischia di bloccare il metabolismo. Il metabolismo è l'insieme delle reazioni chimiche che si dedicano al sostegno delle cellule degli esseri viventi: quando si ingeriscono poche calorie, il corpo sarà costretto ad usare meno energie del normale, provocando un rallentamento se non il blocco del metabolismo.

Può sembrare un controsenso ma saltare i pasti o ridurre sensibilmente calorie e porzioni causerà confusione al metabolismo e non saprà più come reagire. Quando si mangia poco il nostro organismo, per reagire e tutelarsi, tende ad immagazzinare tutto ciò che viene ingerito e trasforma in grasso le calorie. Questo è il principale rischio in cui incorriamo quando si decide di tagliare drasticamente l’apporto calorico dei nostri pasti. Inoltre molto spesso chi decide di tagliare drasticamente le calorie corre il rischio di eliminare anche alimenti specifici quali frutta, verdura e proteine di origine animale.

Quando decidiamo di incominciare una dieta "fai da te" dobbiamo essere coscienti dei rischi in cui possiamo incorrere ed evitare, dunque, comportamenti nocivi per l'organismo.

Innanzitutto non bisogna fare colazione solo con il caffè, in quanto questo è un alimento troppo acido per essere assunto da solo e non sufficiente a sanare il bisogno energetico che si ha al mattino. Il pranzo non deve essere saltato: così come la colazione, è un pasto necessario durante la giornata. Evitate grandi abbuffate con pasta e pane, ma non dimenticate di mangiare almeno una bella insalata mista con carni bianche. Non digiunate mai dopo un'abbuffata: così non si dimagrisce, ma si indebolisce l'organismo. Bevete molta acqua ed evitate bevande gassate.

Non bisogna improvvisarsi esperti in nutrizione in quanto si può rischiare di distruggere il proprio metabolismo e quindi il proprio equilibrio psico-fisico: se vogliamo rimetterci in forma e perdere qualche chilo è d'obbligo rivolgersi a un nutrizionista che innanzitutto stimerà quale sia il nostro metabolismo e quali sono gli alimenti più indicati da assumere per raggiungere il nostro obiettivo.

Da MEDILAB puoi effettuare una visita con un'esperta in nutrizione ed endocrinologia. Per INFO

0863.36174

Visita endocrinologica € 60

Visita nutrizionistica € 60

#metabolismo #dieta #nutrizione #cibo

27 visualizzazioni

             Palazzo Admiral

Via Tiburtina Valeria Km112,00

67050 Scurcola Marsicana (AQ)

Uscita Autostradale Avezzano

 

  • Wix Facebook page
  • Wix Twitter page