Cerca
  • Simona Di Berardino

Casa è dove abita il cuore


Il disegno della famiglia ci può dare una visione molto completa su come il bambino si integra nell’ambiente familiare, qual è la posizione che occupa e quali sono le relazioni affettive o di gelosia verso i diversi membri della famiglia.

Date un foglio di carta e dei pennarelli ad un bambino e una delle prime cose che disegnerà sarà...UNA CASA! Secondo gli psicologi il disegno è importante per capire la condizione psichica del bambino all'interno del suo nucleo familiare.

Nel disegno vanno analizzati due aspetti principali:

L'ASPETTO GRAFICO

Sotto l’aspetto grafico rientrano diversi dettagli relativi al disegno in se stesso e alla sua distribuzione nello spazio.

In linea generale, possiamo estrarre le seguenti informazioni:

  • Dimensioni del disegno: normalmente un disegno grande indica vitalità, estroversione e generosità; un disegno più piccolo del normale può essere indice di una sottovalutazione di se stesso e di sentimenti di inferiorità (anche se bisogna considerare che potrebbe aver provato vergogna perché ci doveva mostrare il disegno).

  • La direzione del disegno: se è orientato a sinistra, possiamo parlare di un maggior distacco dall’ambiente circostante e una grande relazione di dipendenza dal nucleo familiare; se è orientato a destra, solitamente il bambino ha una maggiore iniziativa nelle relazioni sociale, è più sicuro di sé e ha una buona relazione con gli altri.

  • Posizione del disegno sul foglio: un disegno realizzato molto in alto è indice di allegria e spiritualità; uno molto in basso, di un po’ di pessimismo ma anche tendenza all’azione pratica; in mezzo alla pagina indica oggettività, autocontrollo, buona riflessione.

  • Il tracciato delle linee: i bambini con una buona motricità disegneranno linee sottili; un disegno in cui predominano le linee dritte indica un predominio della ragione sui sentimenti e una certa difficoltà nel comunicare l’affetto; un disegno in cui predominano le linee curve ci parla di un bambino molto più sensibile e affettuoso.

  • La pressione della matita: una pressione eccessivamente leggera o debole indica che il bambino può essere molto condizionato da ciò che gli altri pensano di lui; una pressione decisa indica sicurezza in se stesso e nelle sue capacità.

IL CONTENUTO

Potremo trovare disegni schematizzati, che indicano dinamismo, sfruttamento delle risorse e controllo dell’affettività; disegni molto elaborati, che ci mostrano un bambino con grandi capacità di concentrazione nel lavoro, ma anche fantasioso e creativo; disegni incompleti, che denotano grande insicurezza e indicano problemi nelle parti mancanti. Ci sono disegni molto statici, in cui i personaggi sono disposti in una linea parallela senza realizzare nessuna azione, che indicano problemi affettivi; i disegni dinamici sono molto più appropriati e indicano benessere e maturità.

Quando i personaggi hanno delle proporzioni corrette per quanto riguarda le dimensioni, esiste armonia tra il bambino e il suo ambiente familiare; personaggi sproporzionati ci danno delle informazioni aggiuntive. Per esempio, è molto frequente che i bambini più piccoli disegnino la mamma più grande del resto dei personaggi.

#bambino #psicologia #casa

12 visualizzazioni

             Palazzo Admiral

Via Tiburtina Valeria Km112,00

67050 Scurcola Marsicana (AQ)

Uscita Autostradale Avezzano

 

  • Wix Facebook page
  • Wix Twitter page