7 giorni a Natale ...

Rallenta i ritmi, dimentica la perfezione, fai movimento e ascolta la tua voce interiore: mini guida per sopravvivere alla festa più amata ed odiata dell’anno.

 

 

 

 

 

Eccoci arrivati … i bambini non andranno a scuola, le temperature cadranno in picchiata, la ricerca del regalo originale (e possibilmente poco costoso), le frasi fatte, i pranzi da organizzare, le visite per gli auguri, i parenti-serpenti da incontrare, la cena degli avanzi, i regali da riciclare senza farsi beccare … una inevitabile e mostruosa fonte di stress

 

Partiamo da una rinuncia: quella della perfezione assoluta

Perché anche se ci riteniamo infallibili (ed effettivamente lo siamo!) ci saranno sempre i bambini a sporcare la tovaglia, qualche parente antipatico a rovinare la serata e qualcosa che certamente dimenticheremo nella valigia della settimana bianca.

 

Ridimensiona le aspettative

Avrò tempo per riposare, per vedere amici e parenti, avrò bellissimi regali … Ok, siamo realiste, quelle scarpe che abbiamo puntato da tempo resteranno in vetrina e … no non regalerò l’ultimo modello di telefono! Meglio apprezzare le piccole gioie! Può sembrare un luogo comune ma contiene un’antica saggezza che vale sempre. Se il cenone di Natale non è stato all’altezza delle tue aspettative almeno cerca di apprezzare i bei ricordi che rivivi quando torni nella casa della tua infanzia.

 

Rallenta i tuoi ritmi

Sei un vacanza, quindi devi rallentare i tuoi ritmi, cerca di fare meno cose di quante tu ne faccia abitualmente. Se le feste ti costringono a un surplus di lavoro (casa, cucina, inviti, etc.) è normale che i livelli di stress aumentino e i nervi saltino. Quindi, cerca di programmare bene, fatti aiutare, delega e impara a dire "no, grazie" a molti degli inviti.

 

Pianifica, pianifica, pianifica

Fai una lista delle cose da fare e dai priorità a quelle più importanti, in modo da essere sicuri di realizzarle.

 

Fai movimento

Cerca di ritagliarti un momento della giornata. Per fare una passeggiata all’area aperta  l’ideale è la mattina, un pieno di luce gioverà senz'altro all'umore. E poi fare movimento aiuterà anche a smaltire prima gli stravizi delle feste e a dormire di più e meglio.  La regola è Detox perché, non giriamoci intorno, la bilancia è li a terra che ci aspetta!

 

Disconnettiti

Se le feste ti stressano, allora è meglio cercare un po' di pace interiore e questa al giorno d’oggi si trova interrompendo, almeno un pò, la connessione con il mondo. Squilli, vibrazioni, messaggi e mail inondano la nostra mente continuamente. Certo, è divertente essere in contatto con gli amici lontani, e può sembrare un diversivo, ma questa modalità non ci permette di stare un pò in pace con noi stessi, di ascoltare la nostra voce più profonda, quella che ci dice quali sono i nostri desideri e cosa ci fa stare davvero bene

 

Bene se riuscirete a seguire questi 6 consigli per voi un meraviglioso regalo: il 7 gennaio finirà tutto e inizieranno i saldi … così finalmente potrete portarvi a casa quelle scarpe dalla vetrina!!!

 

Buone feste da tutti noi di MEDILAB

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Tel     0863.36174

Cell. 3271120680

Palazzo Admiral

Via Tiburtina Valeria Km112,00

67050 Cappelle dei Marsi (AQ)

Uscita Autostradale Avezzano

P. IVA e CF 12586261005

 

  • Wix Facebook page
  • Wix Twitter page