Chirurgia vertebrale: interventi sempre meno invasivi e più efficaci

 

Intervento di  Artrodesi Sacroiliaca eseguito per la prima volta a L’Aquila dal Dottor Pier Francesco Eugeni.

 

 

E’ stato eseguito sabato scorso per la prima volta a L’Aquila presso la Clinica Villa Letizia un intervento di fusione chirurgica dell’articolazione sacroiliaca. Orgogliosi di annunciare che l’intervento di artrodesi è stato eseguito dal nostro neurochirurgo il Dottor Pier Francesco Eugeni. 

 

56 anni, nato a Bologna e cresciuto a L’Aquila, specializzato in Neurochirurgia presso l’Università Federico II di Napoli, già responsabile dell’Attività di Neurochirurgia dell’Ospedale di Giulianova, Dirigente del Reparto di Neurochirurgia dell’Ospedale di Teramo, Primario di Neurochirurgia e Chirurgia Spinale presso la Casa di Cura Stella Maris di San Benedetto del Tronto, il Dottor Pier Francesco Eugeni è titolare della seconda casistica europea di procedure di Artrodesi Sacroiliaca e di una delle maggiori d’Europa di procedure di Artrodesi mini invasiva Interapofisaria Lombare.

 

L’intervento è stato eseguito su una paziente romagnola di 52 anni affetta da sacroileopatia, una malattia comune che spesso viene confusa con la sciatalgia di ernia del disco. “Moltissime persone, di qualunque età, sperimentano più volte un dolore alla porzione bassa della schiena tendenzialmente che si irradia dall’arto inferiore o dall’inguine” ci ha spiegato il Dottor Eugeni, “Molto spesso questi disturbi non vengono considerati nella valutazione di pazienti con dolori lombalgici o lombosciatalgici e molti di essi vengono quindi sottoposti a interventi di asportazione di ernia del disco, laminectomia o stabilizzazione vertebrale, interventi questi che, a volte, lungi dal migliorare il problema, lo peggiorano per instabilità dovuta alle alterazioni biomeccaniche locali e generali connesse a queste procedure chirurgiche”. L’artrodesi invece non comporta alcuna limitazione funzionale e assicura tempi di recupero ridottissimi.  La procedura, eseguibile in anestesia spinale e posizione supina, consiste nell’inserzione di tre tasselli di titanio che attraversando l’articolazione sacroiliaca la stabilizzano immediatamente eliminando il dolore e inducendo successivamente la fusione ossea.

 

L'esperienza del chirurgo e la specializzazione dei centri presso i quali viene eseguita l'artrodesi è fondamentale per garantire il successo dell'intervento. 

 

Per info e prenotazioni Tel 0863.36174

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Tel     0863.36174

Cell. 3271120680

Palazzo Admiral

Via Tiburtina Valeria Km112,00

67050 Cappelle dei Marsi (AQ)

Uscita Autostradale Avezzano

P. IVA e CF 12586261005

 

  • Wix Facebook page
  • Wix Twitter page